Ciclopista del Garda


chiusura al traffico veicolare e pedonale di Via Reamol
da lunedì 20.01.2020 sino a fine lavori
IL TRANSITO PEDONALE DOVRA' ESSERE GARANTITO IL SABATO E LA DOMENICA
(vedi ordinanza n. 1389 del 20.01.2020 - PDF file)

Calendario Eventi e Manifestazioni


Referendum costituzionale del 29 marzo 2020


Con Decreto del Presidente della Repubblica del 28 gennaio 2020, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 23 del 29 gennaio 2020, è stata fissata al 29 marzo 2020 la data del referendum sul testo di legge costituzionale recante modifica degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari.

Si voterà nella sola giornata di domenica, dalle ore 07:00 alle ore 23:00.

Gli elettori temporaneamente all'estero (per un periodo di almeno 3 mesi nel quale ricade la data di svolgimento del referendum) che desiderassero esprimere il voto per corrispondenza devono inviare tempestivamente ed entro e non oltre le ore 12:00 del 26 febbraio p.v. il modello di opzione scaricabile qui di seguito, al seguente indirizzo di posta elettronica: anagrafe@comune.limonesulgarda.bs.it

I cittadini italiani residenti all'estero, iscritti in Aire e nelle liste elettorali, possono VOTARE PER CORRISPONDENZA. È POSSIBILE IN ALTERNATIVA, SCEGLIERE DI VOTARE IN ITALIA PRESSO IL PROPRIO COMUNE DI ISCRIZIONE ELETTORALE, comunicando per iscritto la propria scelta (OPZIONE) al Consolato entro il 10° giorno successivo alla indizione delle votazioni.

Gli elettori che scelgono di votare in Italia in occasione della prossima consultazione referendaria, riceveranno dai rispettivi Comuni italiani la cartolina-avviso per votare presso i seggi elettorali in Italia. La scelta (opzione) di votare in Italia vale solo per una consultazione referendaria. Si ribadisce che in ogni caso l'opzione DEVE PERVENIRE all'Ufficio consolare NON OLTRE I DIECI GIORNI SUCCESSIVI A QUELLO DELL'INDIZIONE DELLE VOTAZIONI, OVVERO ENTRO IL GIORNO 8 FEBBRAIO 2020. Tale comunicazione può essere scritta su carta semplice e per essere valida deve contenere nome, cognome, data, luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell'elettore, accompagnata da copia di un documento di identità del dichiarante.


Avvisi : Attività sportive anno 2019 - 2020

Acqua bene comune e pubblico



Il Comune di Limone sul Garda vuole mantenere il controllo della propria acqua!

I singoli comuni devono gestire la propria acqua, in modo da scongiurare in futuro la vendita, anche se solo parziale, di un bene fondamentale e prezioso come l'acqua a societa' private, come gia' succede in molte nazioni estere.
le societa' pubbliche essendo di fatto societa' possono in futuro cedere facilmente parte di quote a privati!


No alla gestione sovracomunale dell'acqua!

Se sei daccordo con il Comune di Limone sul Garda metti "LIKE" e condividilo su facebook!

La nostra battaglia per il mantenimento dell'acquedotto, deve essere anche la tua battaglia per tenere l'acqua veramente pubblica!


L'ACQUA VA TUTELATA!!

Firma anche tu la petizione
....L'ACQUA DEL SINDACO ERA
... E CHE ACQUA DEL SINDACO CONTINUI AD ESSERLO!

Nuovo Codice Disciplinare per i dipendenti pubblici

CCNL Enti Locali 2018

Si comunica l'avvenuta pubblicazione, nella sezione dedicata (Amministrazione Trasparente, Disposizioni Generali, Atti Generali, Codice di Comportamento e Disciplinare) dell'estratto del CCNL, Funzioni Locali del 21 maggio 2018, riferito al ''Titolo VII - Responsabilità Disciplinare'' Artt. 57 - 63 ad integrazione dell'estratto di cui agli artt. 55 a 55 - novies del D.Lgs. 165/2001.

L'obbligo deve essere assolto entro 15 giorni dalla data di stipulazione del CCNL - Comparto Funzioni Locali - 2016-2018 (avvenuta il 21 maggio 2018) quindi entro il 5 giugno 2018 ed è previsto dalle seguenti disposizioni:
- Articolo 55, comma 2, ultimo periodo, del d.lgs. 30 marzo 2001, n. 165,
- Articolo 59, commi 11 e 12, del CCNL,
- Articolo 12, comma 1, del d.lgs. 14 marzo 2013, n. 33.

Per accedere alla pagina clicca sul seguente link: -
CCNL 2018 - estratto

AVVISO: divieto abbandono mozziconi sigarette

Servizio POS / Pagomancomat - 28.1.2011

Al fine di semplificare le procedure burocratiche, e per essere più vicini alle esigenze dei cittadini,  presso alcuni uffici comunali ora è possibile pagare varie imposte e tasse comunali, utilizzando il Servizio POS e Pago Bancomat. Il servizio è convenzionato anche con i circuiti per i possessori di carte di credito Cartasì, Maestro, Visa e MasterCard.

Powered by AgileSoft